I DANNI PROVOCATI DAI FARMACI


Ti sei accorta che ti prude in continuazione la cute, pensavi addirittura di avere i pidocchi!

Negli ultimi periodi nella zona frontale ti si stanno diradando notevolmente i capelli.

E’ qualche tempo che ti sei accorta che la tua cute è sempre arrossata, inspessita e si squama con facilità.

Forse non ti ricordi che hai appena finito una cura di medicinali per il tuo problema fisico?

O non hai collegato tutto questo al fatto che sei uscita da un intervento poche settimane fa’?

Ebbene si ….  Credici!  

Noi nel nostro salone abbiamo riscontrato numerose problematiche di questo tipo.

Una delle forme più comuni di perdita dei capelli è causata dal farmaco e, di solito, appare entro 2- 4 settimanedall’assunzione, manifestandosi come una caduta copiosa e imprevedibile.

Questa condizione fa sì che i follicoli entrino nella loro fase di riposo (telogen), quindi si verifica troppo presto il distacco del capello, impedendone la maturazione.

La gravità della perdita di capelli indotta da farmaci dipendedal tipo di farmaco e dal relativo dosaggio, così come dalla sensibilità individuale.

Questo tipo di caduta è più comune nelle persone che assumono farmaci chemioterapici.

La perdita dei capelli è stata segnalata in seguito all’uso di numerose medicine, appartenenti a un’ampia varietà di classi farmacologiche.

Anche un intervento chirurgico importante può avere forti ripercussioni sul corpo. In seguito all’intervento, il corpo combatte per cercare di ripararsi e ristabilirsi al più presto.

La maggior parte delle sostanze nutritive viene dirottata per far sì che possa contribuire il più possibile al ripristino degli organi principali.

I follicoli capilliferi non sono essenziali alla sopravvivenza, per cui spesso essi ricevono un quantitativo di sostanze nutritive inferiore, servendo queste altrove.

Senza una sufficiente disponibilità di sostanze nutrienti i follicoli rallentano la loro attività se non sono addirittura costretti ad interromperla completamente.

L’anestesia colpisce anche i follicoli capilliferi essendo un veleno, i follicoli possono essere attaccati a tal punto da bloccare completamente la produzione della fibra ed entrare in una fase di riposo telogen.

Per cui ribadendo che la cosa principale è la nostra salute, il focus finale chiaramente è lo stare bene fisicamente, ciò non toglie che se ti accorgi dei problemi che ti abbiamo elencato prima, e per te è importante avere dei bei capelli e una cute sana, intervenire tempestivamente anche su questo problema è la soluzione migliore per non peggiorare ed evidenziare un ulteriore problema.

Quindi il nostro consiglio è quello di non sottovalutare il problema e utilizzare quanto prima, o addirittura tempo prima di affrontare degli interventi chirurgici o trattamenti medicinali, validi prodotti che vi possono aiutare sia neutralizzando le tossine create dai farmaci sia ridando le sostanze nutritive che sono venute a mancare ai follicoli.

 

[grwebform url=”https://app.getresponse.com/view_webform_v2.js?u=3WPK&webforms_id=19683002″ css=”on” center=”off” center_margin=”200″/]