IL COLORE AL COSTO DI UN CAFFE’… E’ POSSIBILE?


Dopo aver fatto il colore ti si arrossa la cute, non riesci a sopportare il pizzicore e il bruciore, quando hai in posa il colore ti lacrimano gli occhi, dopo qualche giorno che hai fatto il colore, ti si formano delle scaglie come se fosse forfora.  

Oggi partiamo con una serie di dirette:

Il mondo del colore è un argomento molto vasto e vario. Ci siamo resi conto dalle vostre domande che è ancora una tematica poco conosciuta.
È un mondo che racchiude diversi argomenti, si passa dalle allergie, intolleranze, irritazioni, capelli rovinati, lucidi o opachi, viraggi, a come trattare il capello prima e dopo il colore. 

L’argomento di oggi  riguardano la scelta della tipologia di colore.
Si, perchè la scelta sbagliata porta alle  problematiche, intolleranze, irritazioni che negli ultimi anni ha interessato sempre più donne.

Come abbiamo già detto, purtroppo sempre più donne soffrono di queste problematiche e ci sembra giusto iniziare proprio da quello che secondo noi è il problema più grosso.
In un’alta percentuale di casi abbiamo riscontrato che tutti questi problemi sono dovuti ad una scelta di prodotto sbagliata; 

Affermiamo questo perché in questi anni tante clienti si sono avvicinate a noi proprio perché l’amica, a sua volta, con gli stessi problemi, li ha risolti venendo da noi e oggi anche loro non li hanno più.

In commercio ormai troviamo di tutto colori in crema, olio, gel fai da te in 10 minuti …..

Listini prezzi che vanno da 20 euro tutto compreso.
Ho visto realtà che vendevano colore a 20 euro, fermo restando che uno è libero di fare ciò che crede, ma vi posso assicurare che un buon colore può costare al parrucchiere la stessa cifra, solo il tubo costa 20 euro. Provate a farvi la domanda: quanto costerà il colore usato dal salone che mi fa pagare questa cifra, cosa può contenere un prodotto simile? (controlla gli ingredienti dannosi, lo sai che sono molto economici!!) 

Pensate al colore 10 minuti, cosa può contenere per poter completare il suo processo di schiaritura e copertura dei capelli in soli 10 minuti. 

 
La Revolution ha scelto ormai da anni di utilizzare prodotti per la colorazione dei vostri capelli che non contengono ingredienti conosciuti irritanti e dannosi per la vostra pelle e salute.
Senza dilungarci troppo, facciamo un elenco delle sostanze che un buon colore non dovrebbe contenere:
– ptd che circolano nel sangue.
– sostanze da copertura: petrolati in genere, etano lamine, dea e mea per la permanenza del colore, resorcinolo e nichel (solventi che servono per tenere assemblati il colore).

Sicuramente qualcuno di voi si rivede in una di queste problematiche e se stai vivendo queste sensazioni il nostro consiglio è quello di smettere di farti utilizzare colori che contengono ingredienti simili perché se continui potresti arrivare al punto di non poterti più fare il colore. 

Noi alla Revolution abbiamo scelto di utilizzare prodotti organici o addirittura completamente naturali, come le nostre terre che non contengono nessuna di queste sostanze. Si, sono più difficili da utilizzare e hanno dei costi decisamente più elevati di un colore tradizionale, ma per noi la vostra salute non ha prezzo e non dovrebbe averlo anche per voi, non dovreste soffermarvi solo al prezzo.
Se avete altri dubbi non esitate a contattarci per una consulenza! 

Ciao